Un po' di luce sul giro d'affari dei centri antiviolenza

Un'associazione antiviolenza umbra si lascia sfuggire sul proprio sito il bilancio degli enormi contributi pubblici ricevuti.