Categoria: Femminicidio

I vigili uccisi e le prodezze dei pennivendoli

I vigili uccisi e le prodezze dei pennivendoli

Stessa data, venerdì 17 maggio: le notizie di due luttuosi episodi presentano tristi analogie: due giovani vigili, un ragazzo e una ragazza, perdono la vita a causa di un colpo di arma da fuoco. Per

Il “Femminicidio” di Taurisano fa partire la solita giostra mediatica

Il “Femminicidio” di Taurisano fa partire la solita giostra mediatica

Continua la solita informazione deviata e deviante, che in occasione di un "femminicidio" strilla «è la Xesima vittima dall’inizio dell’anno!», lasciando intendere che tutte le donne uccise siano classificabili come "femminicidi", quindi delitti generati dalla

Strage di Altavilla: stavolta niente “femminicidio”. Perché?

Strage di Altavilla: stavolta niente “femminicidio”. Perché?

Tra i vari fatti di cronaca nera degli ultimi tempi, non dev'essere sfuggito a nessuno l'atroce omicidio plurimo avvenuto qualche giorno fa ad Altavilla Milicia, nel palermitano. Un uomo, Giovanni Barreca, 54 anni, disoccupato, ha

“Femminicidi”: il debunking dei casi del 2023

“Femminicidi”: il debunking dei casi del 2023

"Femminicidi": il debuking dei casi del 2023 FABIO NESTOLA E DAVIDE STASI - 8 gennaio 2024Come d'abitudine a inizio dell'anno, approfittiamo del fatto che alcune testate, in particolare le più attive nel gridare all'allarme "femminicidi"

La mattanza globale delle donne e le liti condominiali degli uomini

La mattanza globale delle donne e le liti condominiali degli uomini

La Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza sulle Donne 2023 è passata, ma è facile supporre che ancora per un bel po’, sull’onda emotiva legata al “femminicidio” di Giulia Cecchettin, dovremo sopportare sui media quella

Contro la “violenza di genere”: una nostra proposta alla politica

Contro la “violenza di genere”: una nostra proposta alla politica

Nella gigantesca tempesta mediatica scatenatasi a seguito del caso di cronaca nera che ha coinvolto Giulia Cecchettin e Filippo Turetta, c'è qualcosa che manca. Una questione che nessuno pare abbia il coraggio di affrontare. Dunque,

Se pure un Prefetto si esprime come noi

Se pure un Prefetto si esprime come noi

A parlare è il Dr. Francesco Messina, Prefetto di Padova. Ascoltatelo in questo video, tratto da un articolo pubblicato da "Il Mattino". [playlist type="video" tracklist="false" ids="55094"] Riassumendo, il Prefetto Messina nella prima parte dice: «I

Il crollo morale e l’esplosione del pentitismo

Il crollo morale e l’esplosione del pentitismo

Il crimine cruento e impressionante per le modalità di esecuzione in cui ha perso la vita Giulia Cecchettin ha dato la stura a una campagna di criminalizzazione degli uomini e a una correlata autocolpevolizzazione che

L’orrore, la rabbia, e l’omino genderbread

L’orrore, la rabbia, e l’omino genderbread

Come per tutti gli uomini “bianchi etero-cis” del paese, in questi giorni gli algoritmi dei social mi subissano di post che commentano l’omicidio di Giulia Cecchettin. Una tragedia terribile, che fa gelare il sangue, che

Falsificazioni mediatiche: lo spauracchio dell’ultimo incontro

Falsificazioni mediatiche: lo spauracchio dell’ultimo incontro

Ci sono due modi, non di più, per analizzare i fatti di cronaca, spesso purtroppo terribili e tragici. Il primo si basa essenzialmente su un piano emotivo, atto a suscitare nel lettore-ascoltatore-spettatore emozioni di pancia,