Categoria: Social

Cronaca
Donatello Alberti: sospeso dal lavoro per le sue opinioni

Donatello Alberti: sospeso dal lavoro per le sue opinioni

Fatti di regime: Donatello Alberti, direttore della Croce Bianca Emilia Romagna, esprime un'opinione su Facebook e viene sospeso dal lavoro.

Censura
Le femministe odiatrici e disperate che raschiano il barile

Le femministe odiatrici e disperate che raschiano il barile

Lo scivolone mediatico della Sen. Valente chiama a raccolta odiatrici e media di massa contro i reprobi che osano dire la propria opinione.

Censura
Green pass, femminismo e futuro

Green pass, femminismo e futuro

Perché chi si occupa di relazioni di genere dovrebbe occuparsi dell'anomalia green pass? La risposta viene da un professore di Milano.

Doppio standard
Molestie sul lavoro: da "L'Espresso" a Linda la mistificazione non cambia

Molestie sul lavoro: da "L'Espresso" a Linda la mistificazione non cambia

"L'Espresso" lancia il periodico attacco anti-uomo e Linda, un'utente Twitter, si aggancia, mostrando la vera e profonda natura del tutto.

Cronaca
Il corpo degli uomini e il corpo delle donne

Il corpo degli uomini e il corpo delle donne

La pacca sul sedere di Greta Beccaglia, sullo sfondo della tragedia di Ravanusa, ha a che fare con il corpo degli uomini e delle donne.

Doppio standard
La scrittrice Sara Bilotti rivela in un post i disastri del femminismo

La scrittrice Sara Bilotti rivela in un post i disastri del femminismo

La scrittrice Sara Bilotti in un suo post Facebook svela per caso gli effetti devastanti dell'adozione nelle società dei postulati femministi.

Cronaca
Le vicende afghane per vilipendere uomini e padri

Le vicende afghane per vilipendere uomini e padri

Le cronache afghane vengono usate senza pudore dai media mainstream per vittimizzare ancora le donne e colpevolizzare gli uomini e padri.

Cronaca
Scandalo Cuomo: ben gli sta? Assolutamente no.

Scandalo Cuomo: ben gli sta? Assolutamente no.

Andrew Cuomo, Governatore dello Stato di New York e iperfemminista, è sotto accusa per molestie sessuali. Ben gli sta? Noi pensiamo di no.