Categoria: Pulchrae puellae et bonae

Pulchrae puellae et bonae
Quella lotta educativa chiamata bigenitorialità

Quella lotta educativa chiamata bigenitorialità

La bigenitorialità è un diritto dei figli ma anche un efficace strumento educativo per la forza etica degli uomini e delle donne del futuro.

Pulchrae puellae et bonae
Great Reset: donne e uomini salveranno il mondo insieme

Great Reset: donne e uomini salveranno il mondo insieme

Arriva un nuovo anno: sia occasione affinché le donne rifiutino i modelli tossici e tornino alla bellezza della complementarietà con l'uomo.

Pulchrae puellae et bonae
Le donne non stanno più nella loro pelle

Le donne non stanno più nella loro pelle

Dilaga la moda della "disforia di genere" e dei processi invalidanti di transizione. Un trend che pare coinvolgere soprattutto le donne.

Pulchrae puellae et bonae
Le donne non conoscono come funziona il loro corpo

Le donne non conoscono come funziona il loro corpo

C'è un approccio ideologico e uno vero verso il corpo e la fisiologia delle donne. L'uno è pura ignoranza, l'altro è pura e bella normalità

Pulchrae puellae et bonae
L'antifemminismo delle pulchrae puellae: protagoniste, non antagoniste

L'antifemminismo delle pulchrae puellae: protagoniste, non antagoniste

Alla prova dei fatti le vere femministe sono donne in lotta per una loro identità compiuta. E che per questo sono anzitutto antifemministe.

Pulchrae puellae et bonae
Le donne non sono felici

Le donne non sono felici

I dati sono impietosi: l'emancipazione fatta di trasgressione, eccessi e ribellione a oltranza porta le donne a un disastro ferroviario.

Pulchrae puellae et bonae
Abbasso le "bad girls". Le brave ragazze sono meglio.

Abbasso le "bad girls". Le brave ragazze sono meglio.

Parte della retorica imperante sulle donne include il mito delle "ragazze cattive". Pur se in realtà le brave ragazze sono molto più "cool".

Pulchrae puellae et bonae
L'alba sulle macerie del femminismo anti-femmineo

L'alba sulle macerie del femminismo anti-femmineo

Il modello femminista anti-femmineo di donna è in coma. A rimpiazzarlo una vecchia e sempre valida formula: le pulchrae puellae et bonae.