Federica D'Alessio: fenomenologia dell'odio femminista

È difficile definire l'odio ma si possono identificare le condizioni in cui si genera. La femminista Federica D'Alessio ci viene in soccorso.