Toponomastica femminile: riecco il piagnisteo ciclico

Come per altri temi, quello del "gap di genere" nella toponomastica è una recriminazione femminista (farlocca) che ciclicamente salta fuori.