"Chi uccide chi": il criterio vittimistico (col trucco)

Il "chi uccide chi" è il criterio femminista per eccellenza, l'arma letale per zittire e colpevolizzare il mondo. Ma, ovvio, c'è il trucco.