Violenza sessuale: vittima solo quando non conviene più

Processo da rifare: la vittima non gridava e non piangeva, quindi non è stupro. È davvero così o c'è dietro solo una questione di convenienza?