Violenza di genere: giustizia e sdegno a targhe alterne

Due sentenze e le loro motivazioni a confronto: sdegno a reti unificate se il colpevole è uomo, indulgenza e silenzio se si tratta di una donna.