L'odio antimaschile online, figlio di tante cattive maestre

L'assoluzione di un uomo a Brescia scatena l'odio online, anche contro le avvocatesse. Una deriva che ha ragioni e radici ben identificate.