In CdM nuove norme repressive anti-uomo. E nessuno fiata.

Le donne del Consiglio dei Ministri annunciano nuove e più aspre norme contro gli uomini con il pretesto della violenza di genere.