Tag: odiatori

“Femminicidio in vita” e la banalità del male

“Femminicidio in vita” e la banalità del male

[su_table][responsivevoice_button voice="Italian Female" buttontext="Ascolta l'articolo"][/su_table] "Femminicidio in vita" si autodefinisce comitato e onlus. Il suo nome si riferisce, con una retorica cinica e strumentalizzante, allo status di quelle madri a cui un procedimento giudiziale civile "sottrae" (nel loro

Ashli Babbitt: il colore della pelle vale più del genere

Ashli Babbitt: il colore della pelle vale più del genere

[su_table][responsivevoice_button voice="Italian Female" buttontext="Ascolta l'articolo"][/su_table] Si ottiene più solidarietà essendo neri o essendo trans? Meglio essere donne lesbiche o immigrati musulmani? Vale di più essere portatori di una disabilità o appartenere a un'etnia diversa da