Il femminismo d'affari bussa alla porta della magistratura. Che però non apre

La politica femminista processa la magistratura, tentando di infiltrarla secondo i principi incostituzionali della Convenzione di Istanbul.