Autore: Santiago Gascó Altaba

Santiago Gascó Altaba

La grande menzogna
Il femminismo italiano: Carla Lonzi

Il femminismo italiano: Carla Lonzi

Carla Lonzi, una delle femministe italiane di riferimento nella teoria della vittimizzazione femminile e colpevolizzazione maschile.

Femminismo
Beatriz Gimeno: il femminismo "queer"

Beatriz Gimeno: il femminismo "queer"

Esiste anche il "femminismo queer", una sorta di ibrido tra ideologie che ha come esito una mostruosità. Che in Spagna però è al governo.

Femminismo
Il femminismo borghese e il femminismo proletario

Il femminismo borghese e il femminismo proletario

Il più noto è il femminismo borghese, ma è esistito anche un femminismo proletario, che però non si sottrae a contraddizioni irrisolvibili.

Femminismo
Femminismo: prima e ultima ondata, nessuna differenza

Femminismo: prima e ultima ondata, nessuna differenza

Su stimolo di una lettrice critica, apriamo una finestra sull'anarcofemminismo. Che, al fondo, non è altro che il solito femminismo tossico.

Femminismo
La prima ondata: il femminismo "buono" (7)

La prima ondata: il femminismo "buono" (7)

Molti critici guardano con indulgenza alla "prima ondata" del femminismo. Una posizione errata perché la radice del male rimane la stessa.

Femminismo
La prima ondata: il femminismo "buono" (6)

La prima ondata: il femminismo "buono" (6)

Molti critici guardano con indulgenza alla "prima ondata" del femminismo. Una posizione errata perché la radice del male rimane la stessa.

Femminismo
La prima ondata: il femminismo "buono" (5)

La prima ondata: il femminismo "buono" (5)

Molti critici guardano con indulgenza alla "prima ondata" del femminismo. Una posizione errata perché la radice del male rimane la stessa.

Femminismo
La prima ondata, il femminismo "buono" (4)

La prima ondata, il femminismo "buono" (4)

Molti critici guardano con indulgenza alla "prima ondata" del femminismo. Una posizione errata perché la radice del male rimane la stessa.

Femminismo
La prima ondata: il femminismo "buono" (3)

La prima ondata: il femminismo "buono" (3)

Molti critici guardano con indulgenza alla "prima ondata" del femminismo. Una posizione errata perché la radice del male rimane la stessa.