Tag: ministri

Le vicende afghane per vilipendere uomini e padri

Le vicende afghane per vilipendere uomini e padri

[su_table][responsivevoice_button voice="Italian Female" buttontext="Ascolta l'articolo"][/su_table] Le vicende afghane occupano ovviamente le prime pagine di ogni testata televisiva, cartacea e online. Mi astengo dall’analisi politica e osservo, come spesso mi capita, le strumentalizzazioni che ne vengono

Convenzione di Istanbul: il gotha femminista celebra il decennale

Convenzione di Istanbul: il gotha femminista celebra il decennale

[su_table][responsivevoice_button voice="Italian Female" buttontext="Ascolta l'articolo"][/su_table] L'11 maggio scorso ricorreva il decennale della firma della ben nota Convenzione di Istanbul. Invece di istituire il lutto nazionale, come si dovrebbe, accompagnato magari da una mozione di uscita

Violenza di genere: come ti mantengo il monopolio

Violenza di genere: come ti mantengo il monopolio

[su_table][responsivevoice_button voice="Italian Female" buttontext="Ascolta l'articolo"][/su_table] È circolato molto di recente un articolo che riporta i dati sulle violenze subite dagli uomini di due regioni tedesche durante il lockdown. Si tratta di un intervento importante, che

Colao, Giovannini e Orlando: cavalieri bianchi genuflessi al femminismo

Colao, Giovannini e Orlando: cavalieri bianchi genuflessi al femminismo

[su_table][responsivevoice_button voice="Italian Female" buttontext="Ascolta l'articolo"][/su_table] Chi pensava che con il governo "tecnico" ci sarebbe stato uno stop all'invasione delle stupidaggini femministe nelle strategie dell'esecutivo, dovrà rassegnarsi a rimanere deluso. Lo si capisce da quanto è

Veltri (D.I.Re.): il femminismo d’affari batte cassa al nuovo Governo

Veltri (D.I.Re.): il femminismo d’affari batte cassa al nuovo Governo

[su_table][responsivevoice_button voice="Italian Female" buttontext="Ascolta l'articolo"][/su_table] Femminismo d'affari in grande spolvero a fronte dell'installazione del nuovo Governo. Si ha così Antonella Veltri, Presidente D.I.Re., uno dei più grandi coordinamenti italiani dei centri antiviolenza, e dunque azionista