Tag: corte europea dei diritti dell’uomo

La mala informazione: ancora sul non-stupro della Fortezza

La mala informazione: ancora sul non-stupro della Fortezza

[su_table][responsivevoice_button voice="Italian Female" buttontext="Ascolta l'articolo"][/su_table] Dal "Fatto Quotidiano" del 27 ottobre scorso: «Violentata due volte: l'Italia condannata dalla Corte europea per aver assolto gli stupratori. Il caso è quello di una sentenza per un reato

Sul non-stupro della Fortezza “GayPost” dà il peggio di sé

Sul non-stupro della Fortezza “GayPost” dà il peggio di sé

[su_table][responsivevoice_button voice="Italian Female" buttontext="Ascolta l'articolo"][/su_table] Ecco servito su GayPost.it il festival del pregiudizio ideologico attraverso allusioni, equivoci, bugie e mezze verità. È falso che l’Italia sia stata multata, la CEDU non decide affatto in merito

Stupro della Fortezza: la CEDU contro i giudici che indagano

Stupro della Fortezza: la CEDU contro i giudici che indagano

[su_table][responsivevoice_button voice="Italian Female" buttontext="Ascolta l'articolo"][/su_table] «Assolti da stupro di gruppo nel 2015, la Corte europea dei diritti umani condanna l’Italia: nella sentenza pregiudizio verso le donne»: così il Fatto Quotidiano. Il titolo è fuorviante, crea un

Niente sesso coniugale, siamo francesi!

Niente sesso coniugale, siamo francesi!

[su_table][responsivevoice_button voice="Italian Female" buttontext="Ascolta l'articolo"][/su_table] Francia: la Cassazione impone il dovere coniugale? Non è vero, ma per lamentarsi va bene tutto, non stiamo a guardare queste sottigliezze. Il vittimismo ideologico non conosce confini, anche in

Come sottrarre un minore al padre in piena sicurezza? Basta partorire all’estero.

Come sottrarre un minore al padre in piena sicurezza? Basta partorire all’estero.

[su_table][responsivevoice_button voice="Italian Female" buttontext="Ascolta l'articolo"][/su_table] Emilio Vincioni è un nome noto a chi si occupa di separazioni conflittuali, sottrazioni internazionali di minore, negazione dei diritti di adulti e minori. Ha raccontato più volte il suo

L’industria dell’antiviolenza avanza pretese. E allora arrestateci tutti.

L’industria dell’antiviolenza avanza pretese. E allora arrestateci tutti.

[su_table][responsivevoice_button voice="Italian Female" buttontext="Ascolta l'articolo"][/su_table] di Giorgio Russo. "Il Messaggero" fa parte del Gruppo GEDI, quello che si fa dettare le linee guida per la scrittura degli articoli da frau Michela Murgia, dunque non stupisce

Le preoccupazioni a senso unico del Consiglio D’Europa

Le preoccupazioni a senso unico del Consiglio D’Europa

[su_table][responsivevoice_button voice="Italian Female" buttontext="Ascolta l'articolo"][/su_table] di Fabio Nestola. Sorprende, ma poi neanche tanto, la deriva unidirezionale presa dal Consiglio d’Europa. E dall’articolo de Il Messaggero. Le linee guida del Consiglio sono influenzate dal GREVIO, come