Tag: organi d’informazione

Strage di Altavilla: stavolta niente “femminicidio”. Perché?

Strage di Altavilla: stavolta niente “femminicidio”. Perché?

Tra i vari fatti di cronaca nera degli ultimi tempi, non dev'essere sfuggito a nessuno l'atroce omicidio plurimo avvenuto qualche giorno fa ad Altavilla Milicia, nel palermitano. Un uomo, Giovanni Barreca, 54 anni, disoccupato, ha

I ragazzi stanno bene? A quanto pare, non importa a nessuno

I ragazzi stanno bene? A quanto pare, non importa a nessuno

Anche a San Valentino, tra una scatola di cioccolatini e un mazzo di fiori, bisogna ricordare la vera e propria persecuzione costantemente in atto a danno delle donne (almeno a dar credito a certi media).

La cortina di pizzo anche su chi vive per strada

La cortina di pizzo anche su chi vive per strada

Questo articolo de "Il Post" parla delle persone che non possono permettersi un alloggio e sono costrette a vivere in strada. Da quello che risulta, hanno tutte una serie di problemi, ma le donne di

Omicidio di Diego Rota: il vergognoso strabismo del sistema

Omicidio di Diego Rota: il vergognoso strabismo del sistema

La narrazione “si è solo difesa", "si è ribellata ad anni ed anni di continue violenze”, è talmente radicata da scattare in automatico nella mente degli inquirenti e dei cronisti. Sull’assassinio di Diego Rota da

Giovanna Pedretti e gli spacciatori di verità

Giovanna Pedretti e gli spacciatori di verità

Colpisce nel profondo la vicenda della Sig.ra Giovanna Pedretti. Per chi non la conosce: la donna era una ristoratrice, diventata improvvisamente celebre per aver risposto in modo severo a una recensione che esprimeva critiche per

“Femminicidi”: il debunking dei casi del 2023

“Femminicidi”: il debunking dei casi del 2023

"Femminicidi": il debuking dei casi del 2023 FABIO NESTOLA E DAVIDE STASI - 8 gennaio 2024Come d'abitudine a inizio dell'anno, approfittiamo del fatto che alcune testate, in particolare le più attive nel gridare all'allarme "femminicidi"

Molestie e minacce online: l’inconsistenza dei dati

Molestie e minacce online: l’inconsistenza dei dati

Alleluia, il comandamento politically correct viene sempre diligentemente rispettato, come dimostra questo articolo. I dati della Polizia Postale sono divulgati con la solita cristallina imparzialità: riflettori puntati sulle vittime femminili, oscuramento totale sulle vittime maschili.

La mattanza globale delle donne e le liti condominiali degli uomini

La mattanza globale delle donne e le liti condominiali degli uomini

La Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza sulle Donne 2023 è passata, ma è facile supporre che ancora per un bel po’, sull’onda emotiva legata al “femminicidio” di Giulia Cecchettin, dovremo sopportare sui media quella

Se pure un Prefetto si esprime come noi

Se pure un Prefetto si esprime come noi

A parlare è il Dr. Francesco Messina, Prefetto di Padova. Ascoltatelo in questo video, tratto da un articolo pubblicato da "Il Mattino". [playlist type="video" tracklist="false" ids="55094"] Riassumendo, il Prefetto Messina nella prima parte dice: «I

Falsificazioni mediatiche: lo spauracchio dell’ultimo incontro

Falsificazioni mediatiche: lo spauracchio dell’ultimo incontro

Ci sono due modi, non di più, per analizzare i fatti di cronaca, spesso purtroppo terribili e tragici. Il primo si basa essenzialmente su un piano emotivo, atto a suscitare nel lettore-ascoltatore-spettatore emozioni di pancia,