Tag: Ungheria

Il caso Ilaria Salis e la magistratura impermeabile

Il caso Ilaria Salis e la magistratura impermeabile

Il caso di Ilaria Salis è emblematico di come le cose funzionino in Italia e più genericamente nell'area occidentale colonizzata dall'anglosfera, e di come invece funzionino altrove. La cronaca: Ilaria Salis è una donna di

Il femminismo d’affari bussa alla porta della magistratura. Che però non apre

Il femminismo d’affari bussa alla porta della magistratura. Che però non apre

[su_table][responsivevoice_button voice="Italian Female" buttontext="Ascolta l'articolo"][/su_table] Ci siamo sbagliati e pure di grosso. Venerdì scorso abbiamo dato per scontato che la presentazione del "Rapporto sulla violenza di genere e domestica nella realtà giudiziaria" da parte della

La UE contro Orbán. Ma dove sta davvero la tirannia?

La UE contro Orbán. Ma dove sta davvero la tirannia?

[su_table][responsivevoice_button voice="Italian Female" buttontext="Ascolta l'articolo"][/su_table] Nonostante i colori sgargianti e gli arcobaleni LGBT sventolati e proiettati in ogni luogo, i campionati europei di calcio hanno assunto ormai un aspetto plumbeo e soffocante. Mai prima d'ora

La legge anti-queer ungherese e il circo dell’orrore

La legge anti-queer ungherese e il circo dell’orrore

[su_table][responsivevoice_button voice="Italian Female" buttontext="Ascolta l'articolo"][/su_table] Apri un sito web di regime, uno qualunque, c'è l'imbarazzo della scelta, e trovi dappertutto la stessa cosa: contraddizioni che fanno scintille. Questo capita cercando di informarsi sulla legge approvata

Convenzione di Istanbul: il gotha femminista celebra il decennale

Convenzione di Istanbul: il gotha femminista celebra il decennale

[su_table][responsivevoice_button voice="Italian Female" buttontext="Ascolta l'articolo"][/su_table] L'11 maggio scorso ricorreva il decennale della firma della ben nota Convenzione di Istanbul. Invece di istituire il lutto nazionale, come si dovrebbe, accompagnato magari da una mozione di uscita

Fuori dalla Convenzione di Istanbul: le ottime ragioni della Turchia

Fuori dalla Convenzione di Istanbul: le ottime ragioni della Turchia

[su_table][responsivevoice_button voice="Italian Female" buttontext="Ascolta l'articolo"][/su_table] «Una notizia devastante», commenta Marija Pejcinovic Buric, Segretario Generale del Consiglio d'Europa, alla notizia che la Turchia recede definitivamente dalla Convenzione di Istanbul contro la violenza sulle donne e la