Tag: Valeria Valente

La logica del conflitto dell’Antiviolenza S.p.A.

La logica del conflitto dell’Antiviolenza S.p.A.

Il Vittimificio stile MinCulPop 3.0 scende in campo. È sempre attivo e di solito agisce in maniera più o meno strisciante, ma stavolta lo fa proprio apertamente con un manzoniano “non s’ha da fare”, punto.

Manifesti della discordia: la nostra lettera al Sindaco di Napoli

Manifesti della discordia: la nostra lettera al Sindaco di Napoli

Gentile Sig. Sindaco, Dr. Gaetano Manfredi, chi le scrive coordina un gruppo di analisti che da molti anni studia il fenomeno delle "violenze di genere", raccogliendo statistiche ed elaborando dati raccolti ovunque possibile e in

Lettera aperta a Lorenzo Fontana, Presidente della Camera dei Deputati

Lettera aperta a Lorenzo Fontana, Presidente della Camera dei Deputati

[su_table][responsivevoice_button voice="Italian Female" buttontext="Ascolta l'articolo"][/su_table] Gentile Presidente Fontana, dobbiamo ammettere che lei ci è già simpatico, a prescindere. Il motivo di questa simpatia istintiva è tutto molto chiaramente scritto nelle dichiarazioni che l'opposizione e il

Odio anti-uomo e politica: cosa attenderci dalla nuova legislatura

Odio anti-uomo e politica: cosa attenderci dalla nuova legislatura

[su_table][responsivevoice_button voice="Italian Female" buttontext="Ascolta l'articolo"][/su_table] Quale sia la "presa" che i temi femministi, LGBT o "woke" in generale hanno sull'elettorato l'ha già raccontato bene Fabio Nestola. Vale la pena sottolineare ancora come con un sistema

Condizionamenti di massa: l’unica emergenza in Italia sono i “femminicidi”

Condizionamenti di massa: l’unica emergenza in Italia sono i “femminicidi”

[su_table][responsivevoice_button voice="Italian Female" buttontext="Ascolta l'articolo"][/su_table] Il Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza pubblica offre, con il suo report ferragostano, un quadro riassuntivo delle attività e delle iniziative di tutte le componenti del ministero dell’Interno,

No, non faremo denuncia. Ma continueremo a porre domande.

No, non faremo denuncia. Ma continueremo a porre domande.

[su_table][responsivevoice_button voice="Italian Female" buttontext="Ascolta l'articolo"][/su_table] L’audizione in Senato (video qui e qui) deve aver dato parecchio fastidio, viste le reazioni. Nonostante siano passate ormai più di due settimane, continuano a scrivermi parecchie persone esortandoci a

Donatella Conzatti (Italia Viva): un emblema della politica italiana

Donatella Conzatti (Italia Viva): un emblema della politica italiana

[su_table][responsivevoice_button voice="Italian Female" buttontext="Ascolta l'articolo"][/su_table] Avevo deciso di non abbassarmi più a commentare articoli o articoletti o post isterici che riguardassero la mia recente audizione al Senato. A parte l'articolo di risposta alla Sen. Valente

Le femministe odiatrici e disperate che raschiano il barile

Le femministe odiatrici e disperate che raschiano il barile

[su_table][responsivevoice_button voice="Italian Female" buttontext="Ascolta l'articolo"][/su_table] La convocazione mia e di Fabio Nestola in audizione alla Commissione Giustizia del Senato sul DDL 2530 ha scatenato un vero e proprio putiferio nel variegato associazionismo donnista e femminista

Va bene, siamo brutti e cattivi, Sen. Valente. Ora però risponda nel merito.

Va bene, siamo brutti e cattivi, Sen. Valente. Ora però risponda nel merito.

[su_table][responsivevoice_button voice="Italian Female" buttontext="Ascolta l'articolo"][/su_table] Ieri sera la Senatrice Valeria Valente (PD) in un suo post su Facebook mette me e Fabio Nestola al centro delle sue attenzioni con un post di protesta per essere

Vicenda Massaro-Apadula: un terzo grado improntato al “tutto-e-forse-oltre”

Vicenda Massaro-Apadula: un terzo grado improntato al “tutto-e-forse-oltre”

[su_table][responsivevoice_button voice="Italian Female" buttontext="Ascolta l'articolo"][/su_table] Il terzo grado di giudizio dovrebbe, almeno in teoria, essere competenza della Cassazione in quanto Corte di Legittimità. La recente ordinanza  relativa alla vicenda Massaro-Apadula, la n.9691/2022, tralascia la pura