Tag: centri antiviolenza

La logica del conflitto dell’Antiviolenza S.p.A.

La logica del conflitto dell’Antiviolenza S.p.A.

Il Vittimificio stile MinCulPop 3.0 scende in campo. È sempre attivo e di solito agisce in maniera più o meno strisciante, ma stavolta lo fa proprio apertamente con un manzoniano “non s’ha da fare”, punto.

Manifesti della discordia: la nostra lettera al Sindaco di Napoli

Manifesti della discordia: la nostra lettera al Sindaco di Napoli

Gentile Sig. Sindaco, Dr. Gaetano Manfredi, chi le scrive coordina un gruppo di analisti che da molti anni studia il fenomeno delle "violenze di genere", raccogliendo statistiche ed elaborando dati raccolti ovunque possibile e in

D.I.Re. e Veltri diffamate da Stasi: molto rumore per nulla

D.I.Re. e Veltri diffamate da Stasi: molto rumore per nulla

Si è chiuso oggi uno dei procedimenti per diffamazione che negli ultimi anni sono stati aperti a mio carico. Forse il più simbolico di tutti. A segnalarmi all’autorità giudiziaria è stato, tramite la sua presidente

Contro la “violenza di genere”: una nostra proposta alla politica

Contro la “violenza di genere”: una nostra proposta alla politica

Nella gigantesca tempesta mediatica scatenatasi a seguito del caso di cronaca nera che ha coinvolto Giulia Cecchettin e Filippo Turetta, c'è qualcosa che manca. Una questione che nessuno pare abbia il coraggio di affrontare. Dunque,

Se pure un Prefetto si esprime come noi

Se pure un Prefetto si esprime come noi

A parlare è il Dr. Francesco Messina, Prefetto di Padova. Ascoltatelo in questo video, tratto da un articolo pubblicato da "Il Mattino". [playlist type="video" tracklist="false" ids="55094"] Riassumendo, il Prefetto Messina nella prima parte dice: «I

“Femminicidio”: la UIL apre le danze (verso il 25 novembre)

“Femminicidio”: la UIL apre le danze (verso il 25 novembre)

Come volevasi dimostrare: si avvicina il 25 novembre e fioccano le iniziative per dimostrare, o tentare di farlo, che la condizione femminile in Italia è disperata. Ieri sul sito UILPA viene pubblicata la brillante “indagine del

Omicidio Maruocco: un passo in più verso l’annichilimento degli uomini?

Omicidio Maruocco: un passo in più verso l’annichilimento degli uomini?

Concetta Maruocco, 53 anni, viene uccisa dall’ex marito Franco Panariello, 55 anni. Le dichiarazioni dell’omicida: “non sopportavo le sue accuse infamanti e ingiuste”. Secondo le notizie trapelate sembra che Concetta si fosse rivolta al centro

Cento “femminicidi”, 30 milioni di colpevoli

Cento “femminicidi”, 30 milioni di colpevoli

Intervento dello psichiatra Franco Lauria, apparso su "Il Quotidiano di Gela". Sbaglia grossolanamente quantificando in 100 i "femminicidi" in Italia ogni anno (sono una quarantina scarsa), ma per il resto si tratta di riflessioni pienamente

25 novembre: il rito religioso della menzogna

25 novembre: il rito religioso della menzogna

[su_table][responsivevoice_button voice="Italian Female" buttontext="Ascolta l'articolo"][/su_table] Oggi, giorno degno di nota solo perché ricorre l'anniversario della morte di Diego Armando Maradona, si celebrerà come ogni anno una delle tante grandi menzogne che si diffondono quando una

La vittimizzazione conviene: parola dell’INPS

La vittimizzazione conviene: parola dell’INPS

[su_table][responsivevoice_button voice="Italian Female" buttontext="Ascolta l'articolo"][/su_table] Ci viene segnalato questo documento (inquadrato in rosso da noi nelle parti salienti) diffuso recentemente dall'INPS. Vi si elencano i bonus e le corsie preferenziali riservati alle donne (e solo