Tag: disinformazione

Bambini e sofferenze maschili durante la guerra civile spagnola

Bambini e sofferenze maschili durante la guerra civile spagnola

A proposito della Guerra Civile spagnola (1936-1939): «Ragazzini di quindici anni venivano fatti arruolare dai genitori, ovviamente per le dieci pesetas al giorno che erano la paga dei miliziani, ma anche per il pane che

L’ONU tutela la libertà di espressione. E ora chiudete questo sito!

L’ONU tutela la libertà di espressione. E ora chiudete questo sito!

Il Digital Services Act, la recente legge europea di regolamentazione dei contenuti del web, è stato elaborato parallelamente a un documento dell’ONU, Our common agenda, firmato dal Segretario Antonio Guterres (li abbiamo analizzati qui). I

Dossier del Viminale: previsioni sulla “violenza di genere”

Dossier del Viminale: previsioni sulla “violenza di genere”

[su_table][responsivevoice_button voice="Italian Female" buttontext="Ascolta l'articolo"][/su_table] Oggi è il primo giorno di agosto, mese importante non solo perché è quello in cui in genere si fanno le ferie, ma anche perché a metà di esso, esattamente

La mala informazione: ancora sul non-stupro della Fortezza

La mala informazione: ancora sul non-stupro della Fortezza

[su_table][responsivevoice_button voice="Italian Female" buttontext="Ascolta l'articolo"][/su_table] Dal "Fatto Quotidiano" del 27 ottobre scorso: «Violentata due volte: l'Italia condannata dalla Corte europea per aver assolto gli stupratori. Il caso è quello di una sentenza per un reato

Dalla Puglia tre prove sul colossale dilagare delle false denunce

Dalla Puglia tre prove sul colossale dilagare delle false denunce

[su_table][responsivevoice_button voice="Italian Female" buttontext="Ascolta l'articolo"][/su_table] Partendo da un articolo pubblicato su corrieresalentino.it, abbiamo cercato i dettagli necessari a comprendere meglio i contorni della vicenda giudiziaria. L’articolo in questione riferiva dell’assoluzione di un 47enne salentino dalle

Quando un omicidio lo compie un gay (ma non si può dire)

Quando un omicidio lo compie un gay (ma non si può dire)

[su_table][responsivevoice_button voice="Italian Female" buttontext="Ascolta l'articolo"][/su_table] di Giorgio Russo. Tutti ricorderanno la terribile vicenda dell'omicidio di Eleonora Manta e Daniele De Santis, avvenuto a Lecce il 21 settembre per mano di Antonio De Marco, reo confesso.