Categoria: Statistiche

Censura
Le verità sussurrate (e quelle nascoste) dalla Polizia di Stato

Le verità sussurrate (e quelle nascoste) dalla Polizia di Stato

Da alcune settimane la Polizia pubblica report periodici sugli omicidi di donne in Italia, sussurrando alcune verità e tacendone altre.

Centri antiviolenza
L'ISTAT ci risponde e di nuovo svela la grande truffa

L'ISTAT ci risponde e di nuovo svela la grande truffa

L'ISTAT risponde ai dubbi sui dati acquisiti dal 1522 e dai centri antiviolenza, ancora rivelando involontariamente la truffa che vi si cela.

Doppio standard
Suicidio: otto casi su dieci riguardano gli uomini

Suicidio: otto casi su dieci riguardano gli uomini

In un mondo preoccupato praticamente soltanto per la sfera femminile, aumentano a dismisura i casi di suicidio: quasi un monopolio maschile.

Centri antiviolenza
I numeri veri parlano: le tante archiviazioni sono tutte false denunce

I numeri veri parlano: le tante archiviazioni sono tutte false denunce

Uno sproposito di denunce in Italia finisce in archiviazione. Per la gran parte sono denunce false. E stavolta non siamo più i soli a dirlo.

Centri antiviolenza
Statistiche farlocche: l'ISTAT ci ricasca (col 1522 e con i CAV)

Statistiche farlocche: l'ISTAT ci ricasca (col 1522 e con i CAV)

L'ISTAT fa propri i dati forniti dal 1522 e dai centri antiviolenza sulle violenze contro le donne durante il lockdown. Ed è subito fuffa.

Doppio standard
Doppio standard istituzionale anche sui minori immigrati

Doppio standard istituzionale anche sui minori immigrati

Il Ministero del Lavoro rilascia i suoi dati sui minori stranieri non accompagnati. I maschi sono molti di più, ma il focus è sulle femmine.

Doppio standard
L'industria del negazionismo selettivo della violenza

L'industria del negazionismo selettivo della violenza

Un report OMS sulla violenza di genere offre ai media un nuovo allarme, utile per lucrare sulla pelle degli uomini e il terrore delle donne.

Doppio standard
"Chi uccide chi": il criterio vittimistico (col trucco)

"Chi uccide chi": il criterio vittimistico (col trucco)

Il "chi uccide chi" è il criterio femminista per eccellenza, l'arma letale per zittire e colpevolizzare il mondo. Ma, ovvio, c'è il trucco.

Femminicidio
L'università si cimenta anche sul "femminicidio". E sono dolori...

L'università si cimenta anche sul "femminicidio". E sono dolori...

All'Università di Torino ci si lancia in una disamina dei "femminicidi" locali. L'esito è il solito pasticcio ascientifico e ideologico.

Cronaca
Lavoro: la pandemia falcia giovani e uomini. Ma le vittime sono sempre le donne

Lavoro: la pandemia falcia giovani e uomini. Ma le vittime sono sempre le donne

Ricordate i 99 mila posti di lavoro femminile persi del dicembre scorso causa pandemia? Ora con i dati reali esce la verità: era tutta fuffa.