Tag: mistificazione

“C’è ancora domani”: una macchietta di uomini e donne

“C’è ancora domani”: una macchietta di uomini e donne

"C’è ancora domani", film di Paola Cortellesi. Riassunto: LE DONNE SONO BUONE, GLI UOMINI SONO CATTIVI. Fine Titoli di coda. Applausi. Standing ovation. Delirio. Soggetto e sceneggiatura: c’è la sapiente mano di Giulia Calenda, sorella

“Femminicidi”: il debunking dei casi del 2023

“Femminicidi”: il debunking dei casi del 2023

"Femminicidi": il debuking dei casi del 2023 FABIO NESTOLA E DAVIDE STASI - 8 gennaio 2024Come d'abitudine a inizio dell'anno, approfittiamo del fatto che alcune testate, in particolare le più attive nel gridare all'allarme "femminicidi"

Il crollo morale e l’esplosione del pentitismo

Il crollo morale e l’esplosione del pentitismo

Il crimine cruento e impressionante per le modalità di esecuzione in cui ha perso la vita Giulia Cecchettin ha dato la stura a una campagna di criminalizzazione degli uomini e a una correlata autocolpevolizzazione che

Barbieland e Judenland (3)

Barbieland e Judenland (3)

«Le donne [le Barbie] possono essere chiunque vogliano e questo si riflette sulla vita delle bambine di oggi nel mondo reale. Le bambine diventano donne che possono raggiungere qualsiasi obiettivo si mettano in testa», proclama

Barbieland e Judenland (2)

Barbieland e Judenland (2)

«Barbie fa la predica, odia gli uomini ed è una bugia da zombie», dichiara Bill Maher, noto comico e conduttore televisivo americano. Nel merito di cosa intenda con «bugia da zombie», sostiene che è «qualcosa

Barbieland e Judenland (1)

Barbieland e Judenland (1)

Süss l'ebreo (Jud Süß) è un film di propaganda antisemita che uscì nella Germania nazista nel 1940. Riscosse un grosso successo in Germania e fu visto da oltre venti milioni di persone. Gli incassi di

Vittima non si nasce, si diventa

Vittima non si nasce, si diventa

«Oggi tutto è mal visto agli occhi di chi guarda e posso solo dire che è stato il momento, della fusione e dell'attimo, e non c'è niente di più e rimarrà un aneddoto e basta,

La guerra delle donne (3)

La guerra delle donne (3)

Scrive Simone de Beauvoir nella sua opera Il secondo sesso: «La maggior parte delle donne mistiche [...] cercano attivamente di annientarsi attraverso la distruzione della loro carne. Certamente, l’ascetismo è stato praticato anche da monaci

La guerra delle donne (2)

La guerra delle donne (2)

«Per 2000 anni abbiamo sfornato i loro figli, lavato i loro panni, cucinato i pasti e lustrato le scarpe, e che cosa ci hanno dato [gli uomini] in cambio? Il permesso di fumare in pubblico,

Irene, Ursula e il bacio della morte

Irene, Ursula e il bacio della morte

Oltre un mese è passato dalla premiazione della nazionale femminile di calcio spagnola, vincitrice del titolo mondiale, evento in cui Luis Rubiales, ex-presidente della RFEF e ex-vice presidente della UEFA, ha strappato un bacio alla